Network Internazionale

Sin dalla sua nascita la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli si è data un respiro internazionale. Sia in virtù dell’ambizioso progetto di diventare un centro di documentazione specializzato di rilievo non solamente nazionale, sia perché sin dai suoi primi passi ha stabilito contatti con esponenti e istituzioni culturali europee e internazionali. Un legame particolare sorge sin dai primi anni di attività della Fondazione con l’Istituto Internazionale di Storia Sociale di Amsterdam.

Oggi la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli fa parte di numerose reti e associazioni di istituzioni. Tra queste merita una menzione particolare l’International Association of Labour History Institution (IALHI).

IALHI è stata fondata nel 1970 con lo scopo di favorire lo sviluppo di politiche comuni sulle fonti tra vari istituti specializzati sulle tematiche della storia sociale. L’obiettivo originario era la costituzione di cataloghi unificati e condivisi sul materiale documentario posseduto dagli istituti membri per costituire una sorta di biblioteca virtuale.

All’atto della fondazione di IALHI vi aderivano solo 10 istituti, tra cui la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli che fa parte della segreteria di IALHI. Ora fanno parte di IALHI circa 60 istituti, tra questi figurano la Friederich Ebert Stiftung di Bonn, la Bibliothèque de Documentation Internationale Contémporaine (BDIC) di Parigi, l’AMSAB-ISG di Gand, la Fundaçao Mario Soares di Lisbona, l’OSA di Budapest e la Senate House Library, che fa capo all’Università di Londra.

La Fondazione è inoltre membro delle seguenti istituzioni

Associazione delle Istituzioni Culturali Italiane
logoaici

 

European Foundation Center
EFC_Logo_High_Resolution

International Council on Archives

ica

Association for Slavic, East European, and Eurasian Studies
Aseees_logo
Human Development and Capability Association

logo-green6